13410

azioni nel 2017!

You are offline: login here

Quadro legale

La direttiva della commissione europea sui rifiuti come base legale

Oggi la gestione dei rifiuti in Europa è largamente influenzata da una serie di normative europee. La base di tutte le attuali norme europee sui rifiuti è la Direttiva 2008/98, anche chiamata Direttiva Quadro sui Rifiuti. La Direttiva Quadro sui Rifiuti stabilisce i concetti base e le definizioni relative alla gestione dei rifiuti, come la definizione di rifiuto, riciclo e recupero. Mette nero su bianco anche alcuni principi base della gestione dei rifiuti: il rifiuto deve essere gestito senza compromettere la salute umana e senza danneggiare l’ambiente, in particolare senza rischi per le acque, l’aria, il suolo, le piante o gli animali, senza causare fastidio creando rumori o odori, e senza compromettere il territorio e luoghi di particolare interesse.

La gerarchia europea della gestione dei rifiuti

La direttiva quadro sui rifiuti ha stabilito una gerarchia in cinque punti riguardante le opzioni che devono essere applicate dagli Stati Membri quando sviluppano le politiche nazionali sui rifiuti:

  1. Prevenzione dei rifiuti
  2. Preparazione per il riutilizzo
  3. Riciclo
  4. Recupero (incluso il recupero energetico)
  5. Conferimento controllato in discarica (come extrema ratio)

L’approccio delle 3R: Riduci, Riusa, Ricicla

Il progetto della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti si rifà a questa gerarchia promuovendo azioni di sensibilizzazione sui primi tre livelli: prevenzione dei rifiuti, preparazione per il riuso e riciclo. Tuttavia all’interno degli obiettivi del progetto SERR è stata scelta una dicitura diversa, per renderla più comprensibile a tutti i cittadini Europei, cioè il cosiddetto approccio delle 3R: riduci, riusa, ricicla.

  1. Riduci – Riduzione in senso stretto e riduzione alla fonte
  2. Riusa – Preparazione per il riutilizzo e riuso
  3. Ricicla – Raccolta differenziata e riciclo

Per saperne di più sulle 3R, vai alla pagina del progetto.

L’approccio delle 3R della SERR e la gerarchia dei rifiuti

Considerando che il primo livello della gerarchia europea dei rifiuti tratta del rifiuto prima che venga prodotto, l’approccio delle 3R include la riduzione dei rifiuti e il riuso dei prodotti nella prevenzione dei rifiuti (primo livello). La preparazione per il riutilizzo e il riuso formano invece un livello a sé stante. Il terzo livello del riciclo rimane lo stesso sia nella gerarchia europea che nell’approccio delle 3R:

EC waste hierarchy
3R approach of EWWR EC waste hierarchy